logo

notizie

Reiki

Reiki è una parola di origine giapponese composta da due sillabe: Rei e Ki.

Rei è il termine per indicare l’energia universale, divina, primordiale che ha portato alla manifestazione dell’universo in tutte le sue forme. Ki è l’energia vitale insita in ogni essere e cosa.

Durante il trattamento chi riceve Reiki rimane vestito e si mette nella posizione che preferisce e gli consente un maggiore relax. Può capitare di addormentarsi, di ritrovarsi in uno stato di dormiveglia o rimanere costantemente svegli e vigili. Non c’è una condizione migliore di un’altra, ognuno è libero di lasciarsi andare e godere di quello che Reiki porta.

 

Durante un trattamento Reiki si potrà andare a lavorare sia a livello emozionale-mentale che a livello fisico sui disturbi che affliggono il corpo. Reiki aiuterà a migliorare il benessere sia in caso di trauma che di dolore cronico, a gestire panico e stress, a raggiungere una maggiore consapevolezza di se e una migliore capacità di agire.